Si è molto parlato dello sgombero dell’ex scuola occupata a Primavalle, nella capitale. Tra momenti di tensione con le forze dell’ordine c’è stato anche un emozionante istante immortalato da un fotografo mentre un bambino lasciava l’istituto con i suoi i libri. Mentre l’Europarlamento eleggeva Von der Leyen alla commissione Ue, il mondo della letteratura diceva addio al maestro Andrea Camilleri. Dal Kazakistan, Luca Parmitano è partito verso l’Iss dove da dicembre sarà comandante del reparto scientifico.

 

Lunedì 15 luglio

Momenti di tensione durante le operazioni di sgombero dell’ex istituto agrario in via Cardinal Capranica nel quartiere Primavalle a Roma, dove vivevano oltre 300 persone. Le forze dell’ordine hanno fatto irruzione nel cortile del complesso, dove si sono verificati scontri con alcuni degli occupanti che hanno dato alle fiamme barricate di legno e pneumatici per ostacolare gli agenti. A sgombero terminato, tre persone sono state arrestate.

 

Martedì 16 luglio

L’ex ministra della Difesa tedesca Ursula von der Leyen prende il posto di Jean-Claude Juncker alla guida della Commissione europea. È la prima donna a ricoprire quest’incarico dalla nascita dell’Ue. La sua nomina è stata confermata dal parlamento di Strasburgo al termine di una votazione a scrutinio segreto: la 60enne ha superato la soglia della maggioranza assoluta per appena nove voti.

 

Giovedì 18 luglio

L’ultimo saluto al maestro siciliano, che si è spento il 17 luglio all’età di 93 anni. Andrea Camilleri è stato sepolto sotto l’Angelo della Resurrezione, all’ombra di un enorme pino secolare. “Il Maestro era legato a questo posto, lo ha visitato più volte”, ha raccontato la direttrice del cimitero Amanda Thursfield.

 

Sabato 20 luglio

Partita regolarmente alle 18:28 ora italiana dal cosmodromo di Baikonur, in Kazakistan, la sonda Soyuz con a bordo gli astronauti Luca Parmitano e Andrew Morgan e il cosmonauta Alxander Skvorsoy è attraccata alle 00:48 sulla Stazione spaziale internazionale. La missione Beyond, iniziata nel cinquantesimo anniversario dell’Apollo 11, ha portato per la seconda volta l’astronauta italiano nello spazio. Parmitano, che da dicembre sarà a guida dell’Iss, segna così un primato per l’Italia. 

 

Domenica 21 luglio

Nella notte tra sabato e domenica un gruppo di manifestanti è tornato a protestare ai confini del cantiere di Chiomonte per l’Alta Velocità tra Torino e Lione. Gli attivisti hanno appiccato un falò, lanciato sassi e cercato di superare la cancellata metallica con un tronco. La Digos ha identificato e denunciato 20 manifestanti. Sul caso è poi intervenuto il ministro Salvini. “Chi attacca la polizia e il cantiere della Tav in Valsusa attacca tutta l’Italia”, ha detto il vicepremier e poi ha aggiunto: “Bisogna accelerare sui lavori”.